Dove dormire in Islanda

Dove dormire in Islanda

Scopri le zone migliori in cui pernottare in Islanda, i prezzi di hotel e appartamenti e alcuni trucchetti per risparmiare sull'alloggio!

Migliori zone in cui dormire in Islanda

Un tour dell'Islanda è l'opzione più gettonata per scoprire le principali attrazioni turistiche del paese. Pertanto, in fase di pianificazione, è imprescindibile sapere quali sono le zone migliori dell'Islanda in cui pernottare.

Sebbene l'Islanda sia una destinazione molto gettonata e l'offerta di alloggi sia aumentata considerevolmente negli ultimi anni, non tutte le regioni islandesi si sono adeguate all'avvento del turismo. Inoltre, l'elevato tenore di vita islandese fa sì che sia necessario studiare attentamente le zone in cui alloggiare, al fine di risparmiare e destinare così parte del budget ad altri aspetti del viaggio, come al noleggio di un'auto migliore o alla scoperta della gastronomia islandese.

Dormire a Reykjavík

Ovviamente, la capitale islandese è la città che vanta l'offerta di alloggi più ampia di tutto il paese. Trovare un hotel a Reykjavík è abbastanza semplice, sebbene in alta stagione (ovvero i mesi di giugno, luglio e agosto) la domanda cresca esponenzialmente e l'offerta possa essere limitata.

A Reykjavík possiamo trovare hotel, appartamenti turistici, ostelli e persino campeggi... Insomma, opzioni adatte a qualsiasi tipo di portafogli! Tuttavia, gli alloggi islandesi, a prescindere dalla tipologia, sono molto più cari rispetto a quelli di altre destinazioni europee.

La zona in cui pernottare a Reykjavík varia a seconda del vostro budget. Il quartiere migliore è senza dubbio il cosiddetto distretto 101, situato in prossimità dei principali monumenti turistici della città. Non a caso, si tratta anche della zona più cara! In questi 20 isolati del centro, infatti, si trovano la maggior parte dei ristoranti di Reykjavík e alcuni dei luoghi più famosi della città, fra cui Laugavegur e l'Hallgrímskirkja.

Tuttavia, se volete risparmiare, vi consigliamo di pernottare in zone un po' più lontane dal centro, come Laudardalur, un quartiere più autentico, meno turistico e ben collegato al centro grazie alla rete di autobus di Reykjavík.

Dormire a Snæfellsnes

Nonostante la sua vicinanza a Reykjavík, sono molti i turisti che decidono di pernottare a Snæfellsnes per visitare in tranquillità uno dei luoghi più affascinanti di tutto il paese. Una delle zone con la miglior offerta di hotel a Snæfellsnes è Stykkishólmur, una delle località più belle di tutta l'Islanda.

Stykkishólmur vanta una buona infrastruttura turistica con diversi hotel, ristoranti, musei e persino un traghetto per i Fiordi Occidentali.

Dormire nei Fiordi Occidentali

Ísafjörður è la città più importante dei Fiordi Occidentali e, pertanto, la località con la miglior offerta di alloggi. Tuttavia, la scelta è limitata, sebbene sufficiente per la poca affluenza turistica della zona. Il prezzo degli hotelÍsafjörður si mantiene nella media del resto del paese.

È possibile trovare alloggio in altre località dei Fiordi Occidentali, come ad Hólmavík o nelle immediate vicinanze di Látrabjarg, ma l'offerta è decisamente limitata.

Dormire ad Akureyri

In quanto città più importante del nord dell'Islanda, Akureyri offre un gran numero di hotel, appartamenti e ostelli. I prezzi sono simili a quelli di Reykjavík e di altre zone del paese, così come la qualità e le dimensioni delle stanze.

La zona migliore in cui pernottare ad Akureyri è il centro storico, ma è possibile raggiungerlo facilmente anche da altri quartieri più periferici. Pertanto, la posizione non sarà uno dei fattori determinanti nella scelta del vostro hotel.

Dormire al Lago Mývatn

In fase di pianificazione della vostra visita al Lago Mývatn, è necessario tenere a mente che si tratta di uno dei luoghi più visitati dell'Islanda. Per questo motivo, è fondamentale prenotare gli alloggi con un certo anticipo, onde evitare di pagare uno sproposito per un ostello o un hotel.

Per questo motivo, la zona migliore in cui dormire nei pressi del Lago Mývatn è la località di Reykjahlid, in quanto, oltre a vantare una posizione strategica e una buona offerta di alloggi, consente di raggiungere facilmente luoghi di interesse come Hverir, le terme di Mývatn e Dimmuborgir.

Inoltre, se viaggiate durante il periodo estivo, ricordate che Mývatn significa "lago delle zanzare..." Una volta lì, capirete immediatamente il perché! Tuttavia, il problema delle zanzare è facilmente risolvibile acquistando una zanzariera a Reykjahlid o avendo con sé un repellente per insetti.

Dormire nel sud-est dell'Islanda

Se desiderate addentrarvi nel gelido ghiacciaio di Vatnajökull o esplorare il meraviglioso parco di Skaftafell, vi consigliamo di cercare un hotel a Vík o Höfn, due delle località più vicine a questi due luoghi imprescindibili dell'Islanda.

Entrambe le località, nonostante le ridotte dimensioni, vantano hotel, ostelli, appartamenti e persino campeggi in cui pernottare e riposare, prima di proseguire l'itinerario in direzione delle regioni più settentrionali.

Dormire nelle Alte Terre islandesi

Dato il carattere desertico della zona, trovare un hotel nelle Alte Terre islandesi è un'ardua impresa, ragion per cui vi consigliamo di prenotare un'escursione di un giorno da alcune località vicine, come Reykjavík o Akureyri.

Hotel in Islanda

Il modo migliore per trovare un hotel economico in Islanda è prenotare in anticipo. Muovendovi per tempo, infatti, potrete trovare camere doppie a partire da 140 euro a notte, prezzo che può variare a seconda della zona e della stagione turistica.

Per accaparrarvi le migliori offerte con sconti fino al 75%, vi raccomandiamo di dare un'occhiata al nostro motore di ricerca di hotel, che vi offre il prezzo minimo garantito su tutti gli alloggi!

Appartamenti in Islanda

Gli appartamenti turistici in Islanda sono sempre più numerosi, in quanto soluzione ideale per i grandi gruppi o per coloro che desiderano risparmiare evitando i pasti al ristorante.

Sul nostro motore di ricerca troverete appartamenti in tutto il mondo con il prezzo minimo garantito.

Ostelli in Islanda

Gli ostelli in Islanda sono un'alternativa molto interessante per coloro che desiderano percorrere il paese in maniera economica. Grazie all'espansione del settore turistico all'interno del paese, l'offerta di ostelli in Islanda è in continua evoluzione. Potete cercare il vostro ostello facendo click sul seguente link:

Campeggi in Islanda

Poiché la natura è la principale attrazione turistica del paese, dormire in un campeggio in Islanda è senza dubbio una delle opzioni più gettonate dai viaggiatori.

Il prezzo, che oscilla fra i 1.200kr (8,50US$) e gli 1.800kr (12,80US$), è molto più economico rispetto a qualsiasi altro tipo di alloggio, sebbene non sempre si tratti di un'opzione valida a causa dell'instabile clima islandese, soprattutto in bassa stagione (da settembre a maggio). Tuttavia, esistono campeggi che aprono tutto l'anno, in quanto dotati di roulotte invece di tende (normalmente l'opzione più comune ed economica).

Se decidete di optare per un'esperienza in campeggio durante il vostro soggiorno in Islanda, vi ricordiamo che è severamente vietato pernottare in un luogo che non sia destinato a tale finalità.