Dynjandi

Dynjandi, altresì chiamata "il velo della sposa" per il manto bianco d'acqua che ne ricopre la parete rocciosa, è una delle cascate più belle dell'Islanda, sebbene meno conosciuta rispetto a Gullfoss e a Skógafoss.

Situata nei pressi del fiordo Arnarfjörður, la cascata Dynjandi è uno dei simboli dei Fiordi Occidentali. Non a caso, a nostro avviso, entra di diritto nella top 3 delle cascate più belle dell'Islanda.

Sebbene stilare una top 3 delle cascate islandesi sia indubbiamente una pratica soggettiva, certo è che Dynjandi, con i suoi 100 metri di dislivello, costituisce una delle cascate più impressionanti dell'isola. L'acqua sgorga da ben sette cascate, di cui Dynjandi rappresenta la più grande. Dopo aver attraversato le sette cascate, l'acqua conclude il proprio percorso sfociando nel fiordo limitrofo, dando così vita ad uno dei paesaggi più suggestivi del paese.

Visitare Dynjandi

La visita alla cascata di Dynjandi è comoda e piacevole, in quanto dotata di ottimi servizi, fra cui parcheggio gratuito e toilette (a pagamento, 200kr (1,50US$)). Inoltre, un itinerario di passerelle in legno vi consentirà di accedere fino alla parte inferiore della cascata, dove i getti d'acqua arrivano a bagnare timidamente il volto estasiato di tutti coloro che si apprestano a visitarla.

Come raggiungere Dynjandi da Ísafjörður?

La cascata di Dynjandi si trova a 80 chilometri a sud di Ísafjörður. Il modo migliore per raggiungerla da Ísafjörður è noleggiare un'auto e guidare lungo l'autostrada 60 fino a raggiungere il fiordo Arnarfjörður, in cui nasce la cascata. Il tragitto ha una durata di un'ora e mezza circa, dal momento che la maggior parte delle strade sono sterrate. Tuttavia, il viaggio fino alla cascata è senza dubbio un'esperienza che ci sentiamo di consigliarvi, in quanto privo di pericoli e capace di regalare una vista mozzafiato sui Fiordi Occidentali islandesi.

A Ísafjörður, inoltre, vi sono aziende locali che offrono escursioni guidate alla cascata.